Glossario dei Termini

 

A

Ask
Il prezzo al quale è possibile acquistare uno strumento specifico, noto anche come l’offerta.

B

Bear
Il sentimento che un mercato sta per calare.

Bid
Il prezzo a cui si può vendere uno specifico strumento.

Bull
Il sentimento che un mercato sta per aumentare.

C

Cable
Un termine usato per descrivere il tasso di cambio tra la Sterlina Britannica contro il dollaro USA.

Cash (prezzo spot)
Il prezzo cash, che può essere noto anche come spot, rappresenta il prezzo corrente di un asset per una consegna immediata. Per le valute, l’assestamento o data valuta è in genere due giorni dopo.

CFD
Questa è l’abbreviazione di Contract For Difference. Invece di possedere fiscamente un’azione o una commodity, vi viene rimborsata la differenza tra il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura del contratto.

Costi di finanziamento

Per le posizioni CFD tenute durante la notte, in genere pagherete o ricevete un finanziamento in base al fatto che siano rispettivamente posizioni lunghe o corte. La quantità dipende dal valore della posizione mantenuta e del relativo cambio. Per le posizioni Forex, l’importo di finanziamento dipende dal differenziale di interesse a breve termine tra la coppia di valute scambiate.

 

Commissione
Una commissione fissa o tassa che viene applicata ad uno scambio.

Commodities
Strumenti che sono legati allo scambio di sostanze fisiche reali, come il petrolio, i cereali e i metalli. Il prezzo di questi può essere comprato o venduto.

D

Dimensione contratto
Per gli scambi Fx questo rappresenta il valore nozionale dello scambio. Per lo scambio di indici e commodities, la dimensione del contratto è l’unità di p+l per un punto di movimento.

Dividendo
La parte degli utili di una società distribuita agli azionisti. Alcuni indici si riaggiustano dopo che i dividendi vengono pagati (ex-dividendo). Se avete una posizione di acquisto, vi verrà addebitato, mentre se avete una posizione di vendita, vi verrà accreditato il relativo importo. (Vedi esempio dividendo ….)

F

Fill
L’esecuzione di un qualsiasi ordine.

G

Gap
Il gap o gapping è usato per descrivere una situazione di mercato in cui il prezzo successivo è più grande del normale movimento pip per quel mercato. Questo può accadere in periodi di volatilità del mercato o quando i mercati riaprono.

GTC (Good till cancelled)
L’ordine di scambio che rimarrà attivo finché non viene eseguito o annullato.

H

Hedging
Uno scambio che riduce il rischio di un investimento.

L

Leva
La leva (nota anche come gearing), consente di mantenere una posizione di valore superiore a quella dell’equity. Ad esempio, se dovete avere 0,5% del valore di una posizione, ciò corrisponderebbe a 200 volte la leva sul vostro investimento.

LIBOR
Il London Interbank Offered Rate è il tasso al quale le banche si prestano denaro a vicenda.

M

Mark-to-market
La valutazione delle posizioni esistenti ai prezzi correnti di mercato.

Margine
La quantità di capitale che è necessario depositare presso un broker prima di impegnarsi in transazioni sul margine. Una transazione sul margine è la transazione in cui il broker estende il credito al cliente in un conto margine.

O

Ordine limite
Un’istruzione di effettuare uno scambio ad un livello specifico che è più favorevole per voi rispetto al prezzo corrente.

One Cancels The other (OCO)
L’ordine one cancels the other (uno cancella l’altro)  è un tipo di ordine che permette di inserire due istruzioni separate nello stesso mercato. Quando uno viene eseguito l’altro verrà automaticamente annullato.

P

Posizioni chiuse
Le posizioni che erano attive e che ora non lo sono più. Le posizioni vengono chiuse piazzando uno scambio di importo uguale e contrario nello stesso contratto CFD.

Prezzo di chiusura
Il prezzo al quale uno scambio aperto viene chiuso, che risulta in un  profitto o in una perdita.

Posizione lunga
Piazzare una transazione di acquisto in previsione dell’aumento di valore dello strumento.

Posizioni aperte
Gli attuali scambi vivi che sono attivi sul vostro conto.

Pip
Un pip si riferisce generalmente al più piccolo movimento significativo che un cambio potrebbe avere. Per esempio in GBPUSD sarà 0.0001.

Posizione corta
Inserire un ordine di vendita in anticipo in previsione della caduta di valore dello strumento.

Profitto e perdita realizzati (P&L)
La posizione finanziaria degli scambi chiusi. La differenza tra il guadagno o la perdita di tutte le posizioni chiuse.

Profitto e perdita non realizzati (P&L)
La posizione finanziaria degli scambi attivi aperti. La differenza tra il guadagno o la perdita delle posizioni esistenti.

Punto Base
Un punto base equivale a 0.01 punti percentuali. Per esempio, un taglio dei tassi di interesse di 100 punti base è uguale all’1%.

R

Riepilogo Conto
Lo stato e attività di trading del vostro conto. Mostrerà il vostro saldo di cassa, equity disponibili così come i fondi liberi per essere scambiati

Requisito Margine Iniziale
La quantità di fondi necessaria per essere in grado di piazzare uno scambio.

 S

Saldo di Cassa
Il valore attuale dei fondi disponibili nel vostro conto

Slippage
La differenza tra il prezzo fill di uno stop order e il livello dell’istruzione iniziale. Ciò può avvenire in mercati volatili.

Spread
Lo spread è la differenza tra i prezzi bid e di offerta (ASK) di un determinato strumento.

Stop order
L’istruzione di ingresso in uno scambio ad uno specifico livello specificato che è meno favorevole per voi rispetto al prezzo corrente.

T

Tassi incrociati
Il tasso di cambio tra due valute, dove la coppia quotata non viene considerata come una valuta importante nel paese in cui il tasso incrociato viene quotato.

U

Underlying
La sicurezza reale o la commodity da cui viene derivato il prezzo dei futures.

V

Valuta Base
Per quanto riguarda il forex, la Valuta Base è la prima valuta nominata in una coppia. Per esempio, nella coppia EURUSD, EUR è la valuta di base e USD è la valuta variabile.